martedì 26 gennaio 2016

ARIETE



Guerriero! questo in una parola descrive chi tu sei e cosa devi riconquisatare,
Il diritto di esistere! di manifestare la tua volontà. Il tuo potere personale, la tua forza costi quel che costi.

Io esisto! Io desidero e perciò ottengo.

Questo è il segno zodiacale assegnato ad Anime che in un'altra esistenza hanno dovuto conoscere la paura, Anime che sono state derubate del loro coraggio e della loro forza di dire NO, o SI! Anime alle quali è stato impedito di manifestare una propria idea, Anime derubate del loro diritto di agire ed autoaffermarsi. Ora sono venute al mondo per riscattarsi.

Non si nasce guerrieri, ma si nasce con questo potenziale. Questo si!
Il coraggio non può esistere dove non esiste paura, perché il suo significato e soprattutto l'AZIONE indica che alla base c'é una paura che deve essere vista, vinta ed affrontata.

Marte, il pianeta che governa questo segno nel tema natale di ognuno indica come e dove vogliamo asserire la nostra volontà.

Chiunque è nato sotto il segno dell'ariete viene invitato all'azione, e pertanto potrebbe esserci una parte dell'Anima che esita, che teme, che non osa, per mille motivi, tutti validi!
Per questo la spinta che percepisce l'Ariete per alcuni può essere inarrestabile.
"Lo sento.. lo faccio! non riesco a fare altro, al costo di picchiare la testa contro un muro", e spesso questo è proprio quello che accade! ma fa nulla! almeno si è mosso, ha tentato, ha vinto la paura, ha agito! Ha imparato? può darsi, quel che è certo è disposto a riprovarci e a rischiare ancora ed ancora.

L'Ariete vuole essere diretto! affrontare la vita di petto! Non ama mezze misure. Insegna il coraggio, vuole dimostare a se stesso prima che al mondo che sa esattamente ciò che vuole!
Sceglie ed agisce e spesso lo fa senza pensare, appunto perché se al di sotto vi è un'anima ferita per le sue azioni in passato, potrebbe pensare troppo e correre il rischio di non agire, e perciò viene animato da un costante stress che lo incita all'azione. 

Lui ama la sfida, ama l'avventuara, cibo per la sua Anima assetata. Non si preoccupa del pericolo, non a livello conscio almeno, percé deve ritrovare il coraggio! questa la sua essenziale missione.

Spesso viene considerato egoista, ma per lui si tratta solo di egoismo sano!
prima vengo io, poi vieni tu! forse perché in vite precedenti si è annullato per gli altri? Può benissimo essere!

"Questa è la mia vita, ora decido io". E' questo che sostanzialmente l'Ariete deve dimostrare a se stesso.  "chiunque vuole impedirmi di essere, dire o fare, dovrà vedersela con me, paure comprese!

Non solo coraggio, ma anche libertà vuole riconquisare! Non vuole più accettare di soccombere di fronte alle sue stesse debolezze, non vuole più piegarsi difronte alle sue paure, non vuole più accettare manipolazioni e permettere agli altri di rubargli il suo potere personale, il suo coraggio, il suo fuoco interiore, la sua spada!
Vuole ritornare artefice del suo destino ed è disposto a lottare a dentri stretti, e se è necessario calpestare qualcuno, lui in questa vita.. lo farà.

Per ritrovare coraggio per forza dovrà affrontare le sue paure, e dunque esse si presenteranno sul suo cammino. Queste infatti saranno i primi suoi grandi avversari degni della sua attenzione.
Stress, stress.. ed ancora stress.. è necessario per smuoverel l'anima dall'immobilità e libearla dalla paura che l'ha governata un tempo.

Come reagirà a questo impulso? molto dipenderà dalla persona stessa.
Se reagisce con aggressività, reagisce con paura.
Se reagisce con assertività, sta conquistando coraggio.

Osserva le tue reazioni caro Ariete, osserva.. noi sei qui per distruggere gli altri ma per riconquistare te stesso, se incontri paure sul tuo cammino, osserva da dove arrivano e perché si sono presentate, e poi con coraggio dimostra alla tua Anima che non deve piu temere nulla, che è pronta per riconquistarsi la vita che merita ed è nuovamente pronta per attingere forza dalla sua Essenza!



Nessun commento:

Posta un commento