domenica 10 gennaio 2016

Nelle stelle non c'è scritto il tuo destino, ma il tuo potenziale!





Mi occupo vibrazioni da diversi anni, e pertanto ho sperimentato quanto esse manifestano la nostra realtà, che ne siamo consapevoli o meno. Dunque meglio esserne consapevoli!

La vibrazione planetaria del sistema solare al momento della nostra nascita ha dato forma e manifestazione alle nostre emozioni, alla nostra persona, ai nostri pensieri... alla nostra psiche! Insomma a chi siamo e manifestiamo in questa vita!

Ma la nostra Anima è al di là di tutto ciò! Si trova solo di passaggio in questa dimensione per poter sperimentare una determinata manifestazione utile alla sua evoluzione. 
Ma su questo ci sarebbe tanto da dire e non voglio dilungarmi oltre.

Quello che ci tengo a condividere è che credo immensamente nel potere delle vibrazioni planetarie, e dunque del nostro Tema Natale, lo riscontro regolarmente nelle reazioni delle persone che vegnono da me per conoscere l'influsso planetario al quale son soggette, senza che io le conosca.

Pertanto credo fortemente che essere coscienti delle vibrazioni che ci guidano o ci confondono non solo è utile ma ci permette di diventare artefici del nostro destino, piuttosto che succubi di forze a noi ignote. 

Quando l'Anima non conosce determinate vibrazioni, soprattutto quelle in contrasto tra loro (in astrologia denominate quadrati o opposizioni), non sa bene che direzione prendere, ma quando riconosce e soprattutto comprende lo scopo evolutivo di tali tensioni, ecco che diventa pioniere del proprio destino creando la realtà che desidera. 

Gli astri pertanto devono essere una guida alla quale non dobbiamo porre domande, le domande ce le fanno loro. Siamo noi a dover rispondere!


Nessun commento:

Posta un commento