sabato 23 gennaio 2016

LUNA PIENZA IN LEONE, sei pronto a splendere come lei?



Bhe', non c'é proprio nulla da dire, la Luna piena in Leone é sempre davvero SPETTACOLARE!
Stanotte il palco sembra essere suo, ma andiamo ad analizzare cosa succede dietro le quinte.

Lo so lo so, è bellissimo sentirsi dire che si aprono portali celesti che ci portano alla quinta dimensione, ma io da capricorno preferisco essere realista e leggere il cielo cosi come si presenta prendendo in considerazione tutto. D'altronde Mercurio (il pianeta della comunicazione) si trova in capricorno! E poi nulla si apre se non siamo noi in primis ad aprirci al mondo e a noi stessi. Spesso leggo tante bellissime interpretazioni idilliache, portano speranza e sogni sì! Ma poi esplodono come bolle di sapone.

Nulla in astrologia può essere ben compreso se non viene preso in considerazione l'intero sistema solare, tutti i pianeti e gli aspetti che riceve la Luna Piena che al suo culmine si troverà nella casa che più la invita ad espandersi e a mostrarsi con fiducia, la casa del Sagittario.

Non esiste il caso nell'Universo, ogni giorno é diverso, ogni Luna piena é diversa, ogni vibrazione di ogni singolo giorno é diversa da quelle passate e da quelle future. Prendendo in considerazione ciò, andiamo ad analizzare il cielo come si presenterà nell'esatto momento della Luna piena che avverrà stanotte, il 24 gennaio alle 2:46:42.

Partiamo sempre dal Sole, il centro del sistema solare, perché se non ci fosse lui, nessun pianeta potrebbe essere ammirato e nessuna Luna piena attirerebbe la nostra attenzione regalandoci meravglia e momenti intensamente magici.

Il Sole é da poco entrato nel segno dell'Acquario, dopo la spinta all'introversione del capricorno, ora l'Acquario desidera manifestare la sua unicità al mondo, condividersi e comunicare eventuali nuovi progetti ed idee, (ma meglio dal 25 gennaio quando Mercurio ritornerà in moto diretto).
L'Acquario é il segno del rivoluzionario, del ribelle e dell'innovazione. Basti pensare che la scoperta del suo pianeta coincide con la rivoluzione francese e che é poco dopo la sua entrata nel segno qualche giorno fa che viene scoperto un nuovo pianeta del sistema solare.

Essendo dunque il Sole in Acquario bisognerà prendere anche in considerazione la posizione di Urano. Se sarà davvero arrivato il momento di espandersi all'esterno ce lo dirà dunque tutto il tema natale del momento. Può darsi di si, come no, tutto dipende anche da noi!

Per comprendere dunque il suo vero invito innanzitutto bisogna tornare ad analizzare la lunazione appena passata (leggi qui), e poi integrarla con l'entrata del Sole nel segno dell'Acquario e la Luna piena per una visione più completa. E' nel giorno della Luna piena che il seme piantato alla Luna nuova arriva a maturazione. Allora come sta il vostro seme? E' germogliato?

Ma andiamo avanti...

Oltre all'opposizione con il Sole, la Luna forma un aspetto di sesquiquadrato con kirone, ed essendo cosi preciso val la pena prenderlo in considerazione.

Kirone ci parla delle nostre ferite, la posizione ed il segno in cui si trova ci invitano ad analizzare quelle infantili nate in ambiente domestico, ferite profonde e radicate delle quali forse ci siamo dimenticati. Feriti per le quali magari ci sentiamo pure in colpa! La vecchia ferita di un tempo, non elaborata, potrebbe dunque farsi sentire e vedere affinché venga affrontata. La Luna illumina ovunque passa, soprattutto quando é piena!

Avevamo accennato anche ad Urano poco tempo fa, ricordate? di lui abbiamo parlato molto negli ultimi post.
Urano da un pò di tempo é in moto retrogrado e da fine dicembre fino a fine febbraio sarà opposto a Lilith, questa opposizione ci invita a rivendicare la nostra vera natura, a ribellarci e a disidentificarci dalla massa che ci condanna o dalla quale ci sentiamo condannati solo per essere diversi (donne) e ci impedisce di essere quello che siamo (leggi qui per maggiori informazioni). Guarda caso, questa opposizione coincide con i fatti avvenuto a Colonia.

Ed ancora... guarda caso! .... Urano nell'esatto momento della Luna piena cade in quinta casa, la casa della nostra identità, personalità ed ego spingendoci a rivendicare la nostra unicità ed autoaffermazione, (si, perché Urano si trova nel segno dell'Ariete!)

Ma c'é di più, l'opposizione tra Lilith ed Urano fa una quasi perfetta quadratura con Plutone e Mercurio ancora retrogrado ma per un giorno soltanto dal momento della Luna piena, dunque con un mercurio ancora riflessivo ma pronto per riemergere e comunicare quanto ha appreso durante la sua rilfessione. Plutone porta ad una trasformazione profonda, dunque è essenziale entare in introspezione per permetterci di rinascere dalle proprie ceneri.

Mercurio é congiunto a Plutone, la sua riflessione dunque é ancor più interiorizzata, e la vetta che deve raggiungere il capricorno, segno in cui si trova l'opposizione é nella direzione opposta, nel profondo di noi stessi.
Questa congiunzione al culmine della Luna piena si trova in casa seconda, dunque invita a ritrovare fiducia in sé stessi e a ritrovare le risorse necessarie per avere il coraggio di manifestare la propria essenza all'esterno.

E Saturno.. ancora guarda caso!!... in casa prima ci sfida ad espanderci, ma prima di poterlo fare ci ricorda che c'e' qualcosa che dobbiamo affrontare.

Ma c'è anche Marte che sempre guarda caso si trova nel segno dello scorpione e la posizione in cui si trova suggerisce di riconquistare il guerriero spirituale e di andarlo a cercare nell'interno di noi stessi, nel nostro profondo inconscio. 

Insomma.. sintetizzando il tutto in poche parole..

Se abbiamo accettato l'invito della Lunazione questa Luna piena ci permetterà di splendere come lei stessa sta splendendo. Se invece ci sono ancora cose che dobbiamo elaborare, ci mostrerà non solo il nostro grande ed immenso desiderio di splendere ed essere visti, ma illumina anche il nostro vuoto e ci comunica nel contempo che prima di poterlo essere visti dobbiamo noi vedere noi stessi! Riconoscere la nostra vera natura, il nostro originale splendore, affrontare le nostre ferite, rivendicare il nostro diritto ad esistere.
Se non siamo noi a fare tutto questo, nessuno al di fuori potrà farlo per noi.
Come la Luna riflette la luce del Sole, anche gli altri riflettono quello che noi pensiamo di noi stessi.

Approfittate dunque di questo magico momento, osservate la Luna e dite a voi stessi, anch'io voglio essere libero di splendere in alto nel cielo come fai tu, anch'io voglio espandermi all'esterno ed essere visto, amato e riconsociuto per la mia bellezza e soprattutto, (perché quando c'è la Luna si parla anche di emozioni), ... anch'io voglio essere libero di esprimere le mie emozioni liberamente, senza mai piu sentirmi inadeguato o rifiutato!

La Luna in Leone vuole essere vista apprezzata oltre ad essere libera di esprimersi, il Sole invece vuole essere libero di mostrare la sua unicità, per fare in modo che questa opposizione possa venir integrata, sapete quello che dovete fare.

Quando ci riuscirete, tutto avverrà nel modo più naturale possibile, senza rabbia, senza ribellione, senza ostentazione. Anche voi splenderete nel cielo mostrando tutta la vostra magnificenza.

Anche a livello collettivo, è inutile fare guerra se la guerra è dentro noi stessi, tutti vogliamo essere liberi, e tutti vogliamo splendere, è saggio cominciare a farlo dentro di noi per poi espanderci anche all'esterno, altrimenti anche all'esterno avverrano eventi spiacevoli che saremo pronti a giudicare come giusti o sbagliati.

Dunque si.. è sicuramente il momento della grande innovazione, ma per splendere la prima persona che deve cambiare.. sei tu!

(chiaramente per avere una lettura più accurata e su misura per ognuno, occorre integrare la carta del cielo attuale con il vostro tema natale)

 Buona notte di Luna piena a tutti voi.






Nessun commento:

Posta un commento