venerdì 20 maggio 2016

LUNA PIENA IN SAGITTARIO: il coraggio di affrontare emozioni represse



Questa Luna Piena in un segno di fuoco sembra assai temuta dai più, in quanto congiunta a Marte retrogrado che a sua volta crea un aspetto dinamico con Plutone. A pochi gradi da parte pure Saturno che insieme a Marte veniva considerato il pianeta malefico, al quale si potrebbe aggiungere anche Plutone. Vi sono aspetti dinamici, è vero. E gli aspetti dinamici si sa, creano tensione!
Ma ci deve sicuramente essere un valido motivo!

Con una Luna nel segno del Sagittario, (segno di fuoco), e congiunta a  Marte ancora in moto retrogrado nella casa di Urano, si! l'energia è esplosiva, ma come essa si manifesterà dipende sempre da noi, e da come abbiamo nutrito il seme durante la lunazione. Questa Luna vuole illuminare emozioni legate alla rabbia.
Anche Saturno si congiungerà all'unione di Marte con la Luna, la quale prima "illuminerà" Marte e poi si appresterà ad incontrare il Grande Saggio che ci lancia sempre sfide importanti per la nostra evoluzione.

Lo so di essere ripetitiva, ma è molto importante tenere sempre a mente che nulla nell'Universo gioca a nostro sfavore e che qualsiasi combinazione astrale del cielo attuale, è una conseguenza del cielo di ieri. La ruota continua sempre a girare, non si ferma mai. Non può dunque essere analizzato solo un momento, ma il motivo di quel momento in un tempo molto più ampio e dilatato.

Perché dunque viene sollecitata questa energia esplosiva?

Riconsideriamo la lunazione passata che con 5 pianeti retrogradi ci portava ad un introspezione interiore e profonda, invitandoci a prestare particolare attenzione ai desideri del nostro corpo, e dunque a considerare l'importanza della materia, ma anche del nostro piacere.

In questo viaggio potremmo aver incontrato i nostri veri piaceri, e dal profondo del nostro essere potrebbero ora emergere emozioni esplosive, di rabbia, frustrazione ed ingiustizia che possiamo aver vissuto nel corso degli anni per averli repressi e rinnegati.

Giove è tornato in moto diretto il 9 maggio portando più espansione, gioia ed ottimismo, e questa Luna in Sagittario che splende piena nel cielo notturno ha davvero voglia di espandersi. Però sarà congiunta a Marte retrogrado e dunque questa tensione potrebbe creare un effetto tipo.. la pentola di pressione. Di nuovo! e si! di nuovo, ma sempre in modo diverso.

Osservano il Nodo Lunare Sud in seconda, le emozioni del passato, che siano state inespresse, che siano legate a sensi di colpa o che siano legate ad un senso di vittimismo per attirare attenzione e amore, potrebbero averci donato nel contempo e per molto tempo anche una certa sicurezza. La sicurezza che non saremmo mai stati abbandonati in quelle condizioni. Così alcuni di noi possono essersi adagiati un po' troppo tra le braccia dell'altro rinunciando alla propria identità, ai propri valori e alle personali credenze, oppure si sono adagiati nel loro vittimismo sperando di venir notati.
E poi ci sono anche antichi sensi di colpa che intrappolano l'Anima nel vittimismo o nella convinzione di non poter meritare di meglio. Ed i sensi di colpa verso Dio sono i più difficili da trasformare, ma bisogna sempre ricordare che sono legati a vecchie credenze.

La Luna sarà piena ed attirerà il nostro sguardo più degli altri corpi celesti, in sagittario vuole sicuramente espandersi, essere vista, ed in casa undici spingerci a realizzare i nostri progetti, sogni, desideri, mentre Marte ancora invita a cercare il guerriero interiore dentro di noi, stimolando un coraggio piuttosto interiore, forse legato al coraggio di affrontare le proprie emozioni, invitando a chiederci se siamo ancora vittime di esse o se siamo piuttosto pronti a lasciarle andare.
La Luna dunque vuole spingerci all'esterno, a volgere lo sguardo all'orizzonte, mentre Marte con forza va nella direzione opposta, indicandoci un altro orizzonte da raggiungere, uno più interiore, e per di più fa un aspetto dinamico a Plutone ed e' in larga congiunzione con Saturno. La tensione è tanta.

Ma le tensioni servono sempre per smuovere energie profonde e cristallizzate da troppo tempo.

Se dunque ci sono ancora blocchi, credenze, dubbi che vi impediscono di realizzare i vostri sogni e splendere con gioia e fiducia in modo visibile, è saggio ascoltare la tensione che si sta creando. Sempre osservandola con distacco senza farsi travolgere. Potrebbe si emergere rabbia, tensione o ansia, ma potrebbe non aver affatto a che fare con la situazione attuale, dunque sarà saggio farla uscire osservandola con distacco senza necessariamente distruggere tutto. Sarebbe più utile scaricarla con lo sport, la danza, il movimento.

Magari siete stufi della condizione in cui vi trovate, avete bisogno di leggerezza e riconoscimento, ma prima dovreste chiedervi se voi stessi vi state riconoscendo ed osservare in che modo.

Tra Marte e Saturno splenderà la stella fissa Antares, stella che indica la chiusura di un ciclo. Non sarà congiunta a Marte, è un po' lontana, ma verrà illuminata dal passaggio della Luna.
Siete dunque pronti a lasciare andare le emozioni inconsce che ancora vi trattengono ad una sicurezza interiore? siete pronti a riconoscere e liberare la rabbia e la paura che avete interiorizzato per così tanto tempo? e riuscite a farlo senza per forza attaccare il prossimo?

La libertà va conquistata, ma non con arroganza, piuttosto con dignità!

Plutone in capricorno ed ancora in moto retrogrado in casa prima ci invita a ricostruire una nuova personalità che sia solida ed indipendente. La nostra personalità va completamente ristrutturata e cambiata, dobbiamo formare basi solide che ci permettano di proseguire SEMPRE con fiducia e non solo quando le cose vanno bene. Questo sarà dunque un buon momento per testare noi stessi e per metterci alla prova. riusciamo a mettere in praticare quello che predichiamo in giorni felici? Abbiamo il coraggio di affrontare le nostre emozioni per trasformarle?

Siamo sempre in costante trasformazione. La felicità non è qualcosa da raggiungere, ma da vivere!
E' la nostra personalità ed il modo in cui ci presentiamo che ha bisogno di venir radicalmente trasformato se vogliamo sentirci liberi di essere chi siamo.

Giove tornato in moto diretto lo scorso 9 maggio, in casa di Plutone sta facendo evaporare tutta quell'energia caotica che eravamo invitati a liberare quando era in moto retrogrado, ed è come se stessimo liberando delle vecchie tossine, proprio come un eruzione vulcanica.
Qualcosa deve essere lasciato andare!

Venere sta proseguendo il suo passo verso una perfetta opposizione con Marte. Maschile e femminile si confronteranno dentro ognuno di noi. I nostri valori dovranno venir riconsiderati e portati alla luce del sole (congiunto a Venere splende proprio un Sole in Gemelli che ha voglia di libertà e leggerezza).

Il Sole che illuminerà questa Luna, si trova proprio a suo agio in casa quinta. Vi è un grandissimo desiderio di esprimere la propria identità e spensieratezza, riconquistando la voglia di vivere, il gioco, ed il perenne divertimento che nutre emozioni di gioia. Però questa leggerezza se la deve conquistare con coraggio, perché Marte oltre ad essere congiunto alla Luna sarà ovviamente opposto al Sole.

Nuove percezioni e nuove visioni possono farsi spazio dentro di noi, se ci liberiamo prima delle emozioni che non ci appartengono più, o che forse non ci sono mai appartenute. Emozioni che ci bloccano e limitano il nostro proseguire

Se vi sentite disorientati e soprattutto sopraffatti dalle vostre emozioni, concedetevi ancora dei momenti di silenzio in un luogo tranquillo, comunicate con voi stessi, con la vostra Anima.

Non bisogna esprimerle queste emozioni, piuttosto osservarle, soprattutto nell'esatto momento della Luna piena, in quanto Mercurio sarà ancora in moto retrogrado, ma per pochissimo! Il giorno dopo infatti cambierà direzione.

Un bel trigono tra Plutone in capricorno, Mercurio in Toro e Giove in Vergine invitano al radicamento! alla presenza! ed all'osservazione con distacco. E Giove è ancora congiunto al Nodo Nord, e ci indica la via.

Dunque si, osservate la vostra rabbia, probabilmente uscirà, osservatela senza giudizio alcuno, vuole solo essere vista, riconosciuta e lasciata andare.
Siate cauti nel comunicare le vostre emozioni e sensazioni.

Siamo tutte Anime in cammino, ognuno di noi vuole solo esprimersi liberamente senza giudizio alcuno, senza sensi di colpa, costrizioni o altro. Tutti, nessuno escluso! e credo anche che tutti, anche coloro che ci hanno impedito di essere noi stessi sono stati a loro volta bloccati. Dunque non ha senso prendersela con nessuno ma concentrarsi solo su se stessi.

E ricordate! Come in Cielo così in terra. L'energia non può dissolversi. Se noi non la accoglieremo nel modo giusto, essa cambierà forma.

Buon Luna Piena a voi,
che i frutti siano colmi di forza, gioia, piacere e soprattutto coraggio!
Lo scopo ultimo è di riaccendere il fuoco della passione,  non la rabbia.
E non bisogna neppure aspettare che la tensione passi, bisogna sfruttare invece questo momento per osservare qualcosa di importante!

E se proprio volete fare qualcosa di speciale, accendente un fuoco all'aperto suonate e cantate le vostre paure, la vostra rabbia le vostre emozioni, esorcizzatele mentre la Luna Piena splenderà nel cielo notturno di sabato notte!



Nessun commento:

Posta un commento