giovedì 14 gennaio 2016

Lilith opposta ad urano, Rivoluzione della tua natura, un fulmine sul tuo lato oscuro



La parte di noi che si sente rifiutata viene alquanto stimolata ad una rivolizione durante il periodo di opposizione tra lilith ed urano, che attualmente si trova in Ariete in moto retrgrado.

Queso transito sarà attivo da fine dicembre 2015 fino a fine febbraio 2016 ed ha lo scopo di farci ribellare, di smettere di essere chi non desideriamo essere per paura di venir respinti!

Lilith si trova nel segno della bilancia e ci parla di una parte di noi che si é adeguata all'altro per venir accettata, ma nel contempo ci parla del senso di rifiuto che abbiamo provato sentendoci respinti se manifestiamo la nostra vera natura, che sia in cerca di protezione o accettazione.

Lilith in astrologia rappresenta il nostro lato oscuro, il nostro lato ombra. La parte di noi più dolorosa, il nostro più grande vuoto interiore, quella parte di noi molto inconscia e lontano dalla personalità che abbiamo deciso di incarnare per sentirci accettati, eppure lilith si fa sentire seppure sceglie di non farsi vedere.

Nella mitologia invece sarebbe stata la vera prima donna creata dalla terra e compagna del primo uomo, Adamo, fino al momento in cui questi l'avrebbe rifiutata per congiungersi a Eva.

Lilith appare fin da subito come una figura tutt'altro che remissiva, che ben presto si rifiuta di soggiacere ad Adamo, affermando di essere stata creata uguale a lui, e per questo viene da lui respinta e ripudiata, ma è lei a scegliere di abbandonare il giardino dell'Eden, e viene poi sostituita dalla figura di Eva, donna perfetta che sceglie di sottomettersi a lui.

Urano invece e' il pianeta rivoluzinario per eccellenza, colui che richiede cambiamenti, colui che non vuole vivere un ruolo che non gli appartiene. Tra tutti i pianeti del sistema solare infatti, lui è l'unico che piuttosto che ruotare su se stesso... rotola.
Lui ci invita sempre a rivendicare la nostra vera natura e nel nostro tema natale indica dove e come dobbiamo manifestare la nostra unicità.
Al momento Urano si trova nel segno dell'Ariete ed è in moto retrogrado, (per maggiori informazioni leggi qui.)

L'opposizione tra i due va dunque a sollecitare una parte di noi non tanto piacevole da affrontare.

Insomma in poche parole rappresenta il nostro lato oscuro, quella parte vera di noi che non viene accettata per quello che é!

Quando Urano entra in contatto con un nostro pianeta personale, chiede un profondo cambiamento e lo fa in modo alquanto diretto, lui arriva come fulmine a ciel sereno e non ci chiede mai il permesso, agisce in modo brusco soprattutto quando non siamo noi a farlo.

Il lato più oscuro della nostra psiche, il nostro vuoto interiore e buio viene illuminato e "disturbato" dal fulmine di urano che urla! Basta, datti una mossa!
Il dolore viene dunque illuminato e non dolcemente. A dipendenza del vostro tema natale e della vostra lilith personale, potrebbero rimergere sensazioni spiacevoli ed ognuno chiaramente reagirà in modo diverso, appunto a dipendenza del proprio tema natale.

Gli astri ci mettono dunque a contatto con una possibile rabbia repressa, una frustrazione ed il nostro vuoto interiore, magari legato al mondo femminile, all'energia femminile in ognuno di noi, ma anche no. A livello collettivo sarà più in relazione alla nostra cultura, all'immagine del femminile in questo mondo.

Il segno della bilancia ci parla anche di equlibrio, e dunque anche di pari diritti tra uommo e donna. La bilancia è anche il segno della giustizia. Chi ha la lilith in bilancia nel suo tema natale, potrebbe avere l'inconscia convinzione che il credere che il voler essere uguale agli altri non solo è impossibile ma viene severamente punito, con il risultato di portare l'individuo scegliere di rimanere in penombra (o meglio nell'oscurità), portando la persona a nascondere la sua vera natura soprattutto in relazione all'altro.

Non a caso proprio sotto l'influsso di questo transito i fatti successi a Colonia hanno riportato a galla un problema che va affrontato alla luce del sole! L'immagine della donna nella società! Per quanto ancora si deve piegare all'uomo?


In transito che dunque illuminerà il nostro vuoto interiore soprattutto legato alla relazione con l'altro e la nostra rabbia per aver represso la nostra vera natura.

Rabbia e frustrazione potranno dunque riemergere, soprattutto perché la bilancia tende sempre a mantenere la pace e l'equilibrio a tutti i costi e spesso a discapito della propria natura.

Allora osserva la tua rabbia, dipingila se vuoi, vai in mezzo al bosco .. urla, prendi a calcio un cuscino, ma riconoscila ed esprimila se emerge, senza dovertela per forza prendere con qualcuno. Non e' qualcuno che devi attaccare, ma e' te stesso/a che devi difendere.

Non sta a me dire come si manifesterà, quello che posso e desidero dire é che vieni spinto a capire chi sei tu al di fuori e dentro un rapporto a due, chi sei tu come donna e come uomo, qual'e' il tuo rapporto con il femminile e con la tua energia femminile, con tua madre se sei uomo con te stessa come donna se sei donna, insomma... che rapporto hai con il principio femminile ed ancestrale, che tu sia uomo o donna  chi sei veramente e quali parti di te si sentono respinte e non accettate, da dove nasce il vuoto interiore che senti? e' tuo o è stato ereditato?

Puoi fare qualcosa per cambiare la situazione? cosa?

l'Astrologia non ti da mai risposte, ma ti pone sempre delle domande ben precise.
Le risposte dovrai darle tu.

3 commenti:

  1. Brava Claudia! Grazie! Se penso alle pseudo-previsioni di Paolo Fox & C. .... :)

    RispondiElimina
  2. Proprio stamattina è iniziato tra me e mia moglie =)

    RispondiElimina
  3. Da fine maggio, Lilith e'entrata in Scorpione .... quali saranno le configurazioni e le conseguenze?
    Grazie,
    Lea

    RispondiElimina